Videogame per la diagnosi precoce di demenza


Sviluppato un videogame potenzialmente utile nella diagnosi precoce della demenza: si chiama Sea Hero Quest e consiste in una prova di navigazione in spazi tridimensionali (l’orientamento nello spazio è una delle prime funzioni perse nell’Alzheimer).

Il videogioco è stato sviluppato all’University College di Londra e alla University of East Anglia. In una prima fase il videogioco sarà usato per testare le differenze di navigazione in uno spazio di soggetti sani e altri con Alzheimer. Una volta accumulati dati a sufficienza, il gioco potrà essere usato per la diagnosi precoce della demenza.

Pubblicato da: Redazione AZS

Condividi questo servizio

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *