Al via il contest europeo di Johnson & Johnson Foundation per lo sviluppo di soluzioni innovative nell’ambito della salute delle comunità e dei territori


Johnson & Johnson Foundation lancia, in collaborazione con Ashoka, “Reimagining Community Health Challenge”, un contest sviluppato con l’obiettivo di individuare e far emergere pratiche innovative nel campo della salute delle comunità e dei territori in Europa. La sfida è rivolta a imprenditori sociali, dell’ambito pubblico, privato e no profit, impegnati a migliorare la salute e il benessere delle loro comunità fornendo soluzioni incentrate sulla persona. “Reimagining Community Health Challenge” è stato lanciato contemporaneamente in 8 Paesi: Regno Unito, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Spagna, Svizzera e Italia, ed è rivolto ad organizzazioni non profit, profit o ibride registrate o che stanno lavorando in Europa. Le candidature sono aperte fino al 28 febbraio 2022. Il 31 marzo saranno annunciati i progetti semifinalisti, mentre a giugno verranno decretati gli 8 vincitori.

Gli otto progetti vincitori (uno per Paese) saranno premiati con un grant di 50.000 euro e avranno la possibilità di intraprendere un percorso di 3 anni con la Johnson & Johnson Foundation al fine di costruire un network che possa creare un cambiamento sistemico in tutta Europa.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di costruire un sistema che valorizzi i percorsi di prevenzione e cura, riconoscendo l’importanza che la salute delle nostre comunità merita. Vi è una crescente necessità di dare voce ad innovatori capaci di ripensare la Community Health, ovvero la salute delle comunità e dei territori: l’insieme delle azioni e condizioni volte ad accrescere il benessere fisico e psicologico di uno specifico gruppo di persone o territorio. I progetti che verranno selezionati dovranno, infatti, dimostrarsi in grado di migliorare le condizioni di salute dei territori attraverso soluzioni innovative che facilitino l’accesso alle cure garantendo una migliore governance e capacità di azione della comunità.

Questo progetto Europeo viene declinato in Italia dalla Fondazione Johnson & Johnson, organizzazione costituita nel dicembre 2000 dalle aziende del Gruppo Johnson & Johnson in Italia nei tre settori in cui opera, Farmaceutico (Janssen), Consumer (Johnson & Johnson) e Medicale (Johnson & Johnson Medical). Gli interventi della Fondazione sono in linea con le aree in cui le aziende promotrici hanno maggiore esperienza: salute delle donne e dei bambini, responsabilità verso la Comunità, formazione nel campo della gestione sanitaria, Hiv/Aids.

La Fondazione Johnson & Johnson è stata la prima Fondazione d’impresa di tipo “grantmaking” costituita in Italia: finanzia progetti rivolti alla soluzione di problemi sociali, generalmente in partnership con organizzazioni non profit. Nei suoi primi 22 anni di attività, ha supportato ben 366 progetti, in collaborazione con 230 associazioni e organizzazioni, per un totale di oltre 16,6 milioni di euro di fondi distribuiti.

Modalità di partecipazione

Per partecipare alla challenge le organizzazioni interessate potranno registrarsi entro il 28 febbraio 2022 sul sito dedicato, dove avranno la possibilità di caricare la loro proposta. Le domande – da presentare esclusivamente in lingua inglese – saranno valutate da una giuria internazionale.

Pubblicato da: Redazione AZS

Condividi questo servizio

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *