Avviati test nuovo farmaco contro Covid-19


Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico The Guardian. Gli scienziati britannici hanno avviato i test su un farmaco in grado di evitare che un soggetto esposto al coronavirus Sars-CoV-2 sviluppi la malattia innescata dal virus. In altri termini, il farmaco sarebbe in grado di garantire una immunità immediata contro il Covid.

La terapia, che potrebbe essere disponibile per marzo-aprile 2021, è basata sugli anticorpi monoclonali e pare possa garantire un’immunità di 6-12 mesi. Potrebbe essere somministrata a gruppi a rischio, come pazienti ospedalizzati, ospiti di case di riposo e cura e a persone che vivono con familiari che hanno contratto il virus.

Il farmaco è stato sviluppato dall’University College London Hospitals e AstraZeneca, la multinazionale farmaceutica che con l’Università di Oxford, ha prodotto uno dei vaccini contro il Covid-19.

Pubblicato da: Redazione AZS

Condividi questo servizio

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *